Come ripristinare Spotlight su Windows 10

Spesso succede che Windows 10 decida di non aggiornarvi più l’immagine giornaliera di caricamento di Spotlight. Ho dovuto combattere contro questo problema già un paio di volte e ho trovato tutte le soluzioni in internet abbastanza confuse: alcune pagine richiedevano innumerevoli (inutili) passaggi, altre non erano complete. Se questo è il vostro caso – fortunati voi – vi basterà seguire questi pochi passaggi per far tornare Spotlight a funzionare 🙂

1. Entrate nei parametri di Windows 10 (basta premere l’icona in basso a sinistra e poi l’icona a forma di ingranaggio) e scegliete “personalizzazione”: a questo punto sulla sinistra scegliete “schermata di blocco” per raggiungere i settaggi attualmente impostati nel computer. Cambiate momentaneamente l’impostazione a “Immagine” in modo che “Windows Spotlight” non sia pi# utilizzata *vedere l’immagine sotto):

2. Navigate nelle 2 seguenti cartelle e cancellate tutti i file che trovate all’interno (attenzione, non dovete cancellare le cartelle stesse ma solo i file che vi trovate dentro!). La maniera più semplice per farlo è quella di aprire Windows Explorer e copiare/incollare il seguente codice nella barra degli indirizzi in alto:

%LOCALAPPDATA%\Packages\Microsoft.Windows.ContentDeliveryManager_cw5n1h2txyewy\LocalState\Assets 
%LOCALAPPDATA%\Packages\Microsoft.Windows.ContentDeliveryManager_cw5n1h2txyewy\Settings\

3. Ora dovete lanciare Powershell con i diritti da amministratore. Per fare questo potete lavorare in due modi: o premete il pulsante Start di Windows con il tasto destro del mouse e selezionate la voce “Windows PowerShell (Admin)” (come da immagine sotto sulla sinistra) o altrimenti premete Start di Windows con il tasto sinistro del mouse e iniziate a scrivere “powershell” e poi premete con il pulsante destro del mouse sulla voce corretta (Windows PowerShell) e scegliete di lanciarlo con i diritti di amministratore (immagine sotto sulla destra):

4 . Copiate ed incollate il testo qui sotto dentro alla console PowerShell e premete invio, in modo da ripristinare i file di setup di Windows Spotlight e forzare il download dei dati:

Get-AppxPackage -allusers *ContentDeliveryManager* | foreach {Add-AppxPackage "$($_.InstallLocation)\appxmanifest.xml" -DisableDevelopmentMode -register }

5. Dopo che il programma avrà finito di scaricare i dati ritornerà di nuovo al prompt. Chiudete tranquillamente la console di PowerShell. Aprite nuovamente i parametri di Windows e tornate nella schermata della pagina di blocco. Scegliete di tornare ad usare “Windows Spotlight” (cambiato la modalità “Immagine” che avevamo messo in precedenza):

A questo punto aspettare un paio di minuti in questa pagina, senza cambiare niente, per vedere l’immagine standard originale di Spotlight cambiare e comparire l’immagine della giornata.

Ora riavviate il sistema e vedrete che sarà comparsa l’immagine giornaliera di Spotlight.

NOTE: alcune volte ci mette un giorno perchè Spotlight torni a mostrare l’immagine corretta (dipende da che ora lo fate e se riesce a scaricare l’immagine già nuova), quindi non disperate se non vi vedete l’immagine nuova, basta aspettare un po’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su